Close

CAMBIARE VITA
Formentera e i sogni che si realizzano: “Mi sono licenziata e ho aperto un brand di borse di lusso per cani”. La nuova vita di Raffaella Caldera

Raffaella ha lasciato il suo lavoro stabile e ben retribuito, per trasferirsi all'isla e diventare una designer di borse di lusso dedicate al trasporto di animali da compagnia.

FORMENTERA (22 febbraio 2022) – È facile sognare. Più difficile è credere e inseguire i propri sogni. Ebbene, c’è chi sostiene che “Formentera non si limiti a regalarti un sogno. Ti insegna anche a crederci e a realizzarlo“. Lo sa bene Raffaella Caldera, 47 anni e originaria di Fagnano Olona, in provincia di Varese. Vive gran parte dell’anno all’isla e la sua è davvero una vita “alla Formentera”.  

Una vita fatta di scelte radicali che l’hanno spinta, dopo 25 anni, a lasciare il suo lavoro stabile e ben retribuito, per trasferirsi all’isla, diventare una designer di borse di lusso dedicate al trasporto di animali da compagniacreare un brand tutto suo dal nome “Cara” i cui modelli “bag for two”, verranno brevettati a breve. Il tutto facendosi ispirare dal suo inseparabile cagnolino, di nome Cash.  

ALLA CONQUISTA DELL’AMERICA

Coraggio, determinazione, idee e voglia di ricominciare. Ed ora per Raffaella anche la soddisfazione di andare alla conquista dell’America. Sarà, infatti, una delle ospiti del Global Couture Gala di Los Angeles, un evento dedicato a designer emergenti proveniente da tutto il mondo. La manifestazione si terrà sabato 5 marzo, all’interno del “Majestic Downtown”, prestigiosa sala eventi di Los Angeles. È qui che presenterà la sua collezione: modelli di borse tutte fatte a mano (realizzati ad hoc da un artigiano di Milano) e che vanno ben oltre le caratteristiche dei semplici trasportini che si trovano sul mercato.

DECISIONE NON FACILE MA GIUSTA

“È innegabile – dice Raffaella – che l’energia e l’atmosfera di Formentera abbiano contribuito a farmi cambiare vita. Difficile resistere al richiamo di questa piccola isola. E così, dopo tanti anni ho lasciato il mio lavoro in un’officina meccanica a Fagnano Olona (inizialmente azienda di famiglia e poi acquistata da una multinazionale) per ripartire da zero. Non è stata una decisione facile, ma sono sempre più convinta che sia stata quella giusta. E sono certa che ad aiutarmi sia stato lo spirito di Formentera”.

Il resto lo ha fatto la sua passione per gli animali e per l’artigianato, la sua creatività e la sua tenacia. “Ho voluto realizzare un genere di borse che ancora non esistevano – aggiunge Raffaella -. Borse esclusive. Ricercate. Fatte con un pellame di assoluta qualità. Volevo qualcosa di particolare. Di originale. E di diverso. Questo era il mio desiderio. E di sicuro l’isola mi ha aiutato a credere maggiormente in me stesso e ai miei sogni. È davvero un posto magico che ti fa sentire vivo. È un’isola carica di un’energia intrinseca, difficile da descrivere a parole. Sprigiona in ogni suo angolo qualcosa che ti fa sentire in pace con te stesso. Ed è stato questo spirito a farmi prendere certe importanti decisioni di vita”.

Decisioni che ora, appunto, porteranno Raffaella e le sue sue borse a calcare le scene del Global Couture Gala, evento a cui prenderanno parte marchi emergenti della moda. Borse che hanno già catalizzato l’interesse di molti: «Le donne adorano portare a spasso il proprio cagnolino nella borsa – conclude Raffaella -. Ed io ho cosi pensato di creare modelli che non ci sono sul mercato e che uniscono due funzionalità: portare gli accessori e allo stesso tempo anche il proprio amato quattro zampe. I prezzi,  bisogna ammetterlo, sono alti: si aggirano attorno ai 5 mila euro. Non è per tutti, me ne rendo conto. Ma del resto i principi ispiratori che mi hanno guidato sono: lusso, esclusività, artigianalità, qualità e valore”.

Ed adesso, appunto, Raffaella lancerà il suo brand “Cara” proprio in occasione dell’evento losangelino. Modelli in grado di rispondere ad un’esigenza sempre più diffusa nel jet set americano. E, perché no, anche altrove… del resto, si sa, i sogni all’isla non finiscono mai.

scroll to top